I MARTEDI DEL MONDO 8 GENNAIO 2019

I MARTEDÌ DEL MONDO

Incontri – dibattiti – attualità

 

DECRETO (IN)SICUREZZA

LE CONSEGUENZE PER MIGRANTI E NON SOLO

martedì 8 gennaio 2019 ore 20,30

con GIANROMANO GNESOTTO

Sala Africa dei missionari comboniani

Vicolo Pozzo, 1 Verona

 

La parola d’ordine del Decreto 113/18, meglio noto come Decreto Salvini, è sicurezza. Ma sarà davvero questo il risultato finale di una legge che modifica pesantemente il diritto d’asilo, elimina l’istituto della protezione umanitaria, smantella di fatto l’esperienza degli Sprar, introduce cittadinanze di serie B, per le quali si prolunga il percorso di acquisizione, e aumenta il periodo di “detenzione” nei Cpr (Centri di permanenza per il rimpatrio)?

 

A pochi mesi dall’entrata in vigore del Decreto, che da più parti è stato contestato per profili di illegittimità costituzionale, si vanno delineando gli effetti di una norma che aumenta l’irregolarità e la marginalità sociale delle persone migranti. L’impossibilità non solo di accedere al diritto d’asilo, ma di aver garantita la prestazione di percorsi di accoglienza e inclusione, preoccupa molte realtà impegnate da anni con i migranti e non solo.

 

Le polemiche e le prese di posizioni di questi giorni sono un invito a partecipare a questo incontro dell’ 8 gennaio alle ore 20.30 presso la Sala Africa dei missionari comboniani (vicolo Pozzo, 1). Relatore sarà p. GIANROMANO GNESOTTO, missionario scalabriniano, già direttore dell’Ufficio per la pastorale degli immigrati della Fondazione Migrantes e del periodico L’emigrato. Giornalista professionista, insegna al Master Diritto delle immigrazioni dell’Università di Bergamo.

Modererà la serata  Jessica Cugini, giornalista di Fondazione Nigrizia.

 

L’evento è promosso da Fondazione Nigrizia, Centro missionario diocesano, Combonifem e Cestim, e fa parte del ciclo I MARTEDÌ DEL MONDO.

Possibilità di ampio e gratuito parcheggio.