Da Bangui ci ha scritto il P. Giorgio Aldegheri

Grazie alla vostra generosità, la Fondazione ha raccolto e inviato € 46.500,00

Ringrazio per aver voluto aiutarci in maniera generosa a fare del bene a tutta questa gente

Ci auguriamo una pace vera, libera circolazione e una vita migliore per tutti. A Fatima si è tornati ad avere ancora circa mille persone; a Grimari, dopo che la popolazione di Grimari era tornata nei quartieri, ora si ritrova con molta gente che viene da Bakala, situata a 60 km. Bakala, dove c'è una parrocchia un tempo servita dalla comunità di Grimari, è stata attaccata più volte con molti morti e case incendiate. Quando finirà? Continuiamo a sperare e ad assistere questi nostri fratelli e sorelle. Boda e il seminario ospitano ancora molta gente. La situazione più difficile resta a Dekoa, dove avrei desiderato recarmi ma... sono stato impedito da quanto ho vissuto il 14 ottobre. Nell'insieme i confratelli sono sereni, ma fino a quando?

Quanto abbiamo vissuto e la situazione attuale comincia ad avere qualche conseguenza per la mia salute, dice il medico, (stress etc); speriamo in meglio.

Nuovamente grazie di tutto.

Emergenza in Repubblica Centrafricana (AF52)
L'emergenza umanitaria continua
Emergenza in Repubblica Centrafricana (AF52)

Cari fratelli e sorelle,
i dolorosi episodi che in questi ultimi giorni hanno inasprito la delicata situazione della Repubblica Centrafricana, suscitano nel mio animo viva preoccupazione. Faccio appello alle parti coinvolte affinché si ponga fine a questo ciclo di violenze. Sono spiritualmente vicino ai Padri comboniani della parrocchia Nostra Signora di Fatima in Bangui, che accolgono numerosi sfollati. Esprimo la mia solidarietà alla Chiesa, alle altre confessioni religiose e all’intera nazione Centrafricana, così duramente provate mentre compiono ogni sforzo per superare le divisioni e riprendere il cammino della pace.

Per manifestare la vicinanza orante di tutta la Chiesa a questa Nazione così afflitta e tormentata ed esortare tutti i centroafricani ad essere sempre più testimoni di misericordia e di riconciliazione, domenica 29 novembre ho in animo di aprire la porta santa della cattedrale di Bangui, durante il Viaggio apostolico che spero di poter realizzare in quella Nazione.

PAPA FRANCESCO

SOLENNITÀ DI TUTTI I SANTI - ANGELUS

Piazza San Pietro Domenica, 1° novembre 2015

 

 

Per contributi (donazioni liberali) ci si può servire di queste indicazioni:

 

Bonifico bancario presso Veneto Banca 

Intestato a: Fondazione Nigrizia Onlus

IBAN: IT 47 M 05035 11702 19057 0352779

Causale:  Progetto AF52 EMERGENZA CENTRAFRICA

Oppure con il conto corrente postale numero: 7452142

Intestato a: Fondazione Nigrizia Onlus